Presentazione

Data

dal 1 Ottobre 2021 al 31 Maggio 2022

Descrizione del progetto

La lingua italiana è una lingua neolatina o romanza. Noi al latino dobbiamo buona parte del nostro bagaglio lessicale e sintattico. La lingua evolve, cambia, ma le sue radici sono sempre il punto di partenza attraverso cui scorre la linfa vitale che la mantiene in vita.

 

Tempi: 8 ore

  • lezione comparata: confronto italiano/latino attraverso l’etimologia ( 1h);
  • la lingua latina ha i casi. Casi latini ed analisi logica italiana (1h)
  • la prima declinazione + declinazione dell’indicativo presente ( 30 min) / azione di traduzione di semplici frasi ( 30 minuti)
  • lavoro di analisi guidata e traduzione di una breve versione sulla prima declinazione e l’indicativo presente (1h)
  • la seconda declinazione + declinazione dell’indicativo imperfetto ( 30 min) / azione di traduzione di semplici frasi ( 30 minuti).
  • lavoro di analisi guidata e traduzione di una breve versione sulla seconda declinazione e l’imperfetto (1h)
  • Il perfetto latino traduce passato remoto e passato prossimo. Esercizi sull’uso del perfetto ( 1h);
  • Il complesso processo della traduzione: esempio di versione mista ( prima e seconda declinazione e tempi verbali dell’indicativo affrontati).

Obiettivi

  • conoscere le radici latine della lingua italiana attraverso l'approccio etimologico;
  • conoscere il grande valore della lingua latina come base della lingua italiana;
  • avvicinarsi alla lingua latina: i primi step ( prima e seconda declinazione; la declinazione verbale ( indicativo presente, indicativo imperfetto, perfetto).
  • Capire la bellezza e la difficoltà dell'atto della traduzione dal latino all'italiano.

Luogo

Plesso "A.M. Dogliotti"

Via Maria Montessori, 7, 30010 Campagna Lupia VE

Responsabile